Golem

Tuesday 29 January, 2013 23:00

Qualche tempo fa in un'intervista a "Lo spazio bianco" ho detto che 

"Tema di golem saranno la libertà, il potere e la crescita: è una critica radicale delle moderne democrazie tramite il dispositivo narrativo del futuro distopico, come classici i del genere, ma con una impostazione più verosimile e documentata, come nello splendido “Children of Men”di Alfonso Cuaròn. Steno, il protagonista, attraverserà un vero e proprio percorso iniziatico, fino a prendere piena coscienza delle sue capacità. I sogni ad occhi aperti possono cambiare la realtà e golem è un fumetto che incarnerà questa affermazione in pieno."

Era il 2010.

Golem, è un progetto di cui ho scritto il primo soggetto nel 2004 ed è Il mio progetto più importante. In assoluto. Negli anni è cambiato, mutando forma e mole in maniera consistente, passando decine di revisioni. La penultima stesura del 2010 ammontava a oltre 600 tavole, con ovvio cordoglio da parte degli editori ogni volta che provavo anche solo a parlarne.

Potete immaginare la gioia nel constatare che la pena che mi portavo dietro ogni giorno dal 2004 ha finalmente trovato una forma pubblicabile: 120 tavole a colori e un editore, GRRRZETIC.

Golem uscirà quindi in qualche momento imprecisato del 2013 in un formato compatibile con l'editoria contemporanea, con tre edizioni differenti. L'edizione standard avrà la cover che vedete qui sopra. Nella galleria l'originale a matita e un po' di disegni collaterali.

L'illustrazione di copertina è disponibile come sempre anche come stampa Giclee A2, con inchiostri Ultrachrome su carta rag ultrawhite hanemulhe 310gsm 

Vi allego anche un set di Soundcloud che contiene un po' di tracce che ho realizzato negli anni invece di disegnare perchè sono pazzo.